+39 02 23174988 | maraveamilano@gmail.com

Il vino, il canto della terra... il nostro essere italiani e la nostra passione per la buona cucina non poteva che tradursi in un'ampia selezione di bottiglie per ben accompagnare la nostra cucina. Nella nostra Enoteca troverai una selezione di vini, dai bianchi ai rossi alle bollicine, che comprende svariate regioni e stati, adatta ad incontrare ogni gusto, che tu sia un amante dei vini giovani e beverini o di quelli impegnativi e da meditazione, qui potrai trovare in bottiglia o al calice il vino perfetto per te!

Vini Rossi


  • BARBERA VITI D'AUTUNNO SANCTUS SALVATUS TEO COSTA, 2016

    €32
    Tipo di vino: vino rosso di grandissima struttura e complessità.

    Collocazione del vigneto: vigneti storici piemontesi.

    Giacitura e tipo di terreno: collina ricca di silice e calcare con buona presenza di pietra tufacea e limo.

    Varietà di uva: Barbera 100%.

    Cure nella preparazione: uve surmature o leggermente appassite scelte e vendemmiate a mano e vinificate in otri di rovere a cappello sommerso con frequenti follature.

    Tenore Alcool: 15% - acidità: 5,00 gr/l.

    Invecchiamento: 18 mesi legno, acciaio, vetro.

    Colore: rosso purpureo e granato profondo con riflessi aranciati.

    Profumo: etereo, intenso, di grande nobiltà e persistenza.

    Sapore: caldo, setoso, vigoroso con note speziate che ricordano l’uva matura.

    Epoca di consumo: vino di grande strutture con potenzialità di elevazione massima oltre i 10 anni di invecchiamento.
  • CASTELLINALDO BARBERA D' ALBA TEO COSTA, 2016

    €32
    Tipo di vino: rosso, di corpo, invecchiato in fusti di acacia e rovere.

    Collocazione del vigneto: comune di Castellinaldo, i vigneti più vecchi, esposti a Sud-Ovest in frazione San Michele.

    Giacitura e tipo di terreno: terreno a forma di anfiteatro naturale, collina, medio impasto con marne calcaree e argilla.

    Varietà di uva: Barbera 100%.

    Cure nella preparazione: vinificazione tradizionale con macerazione delle bucce e follature.

    Tenore Alcool: 14%-acidità: 5,85gr/l.

    Invecchiamento: 18 mesi in fusti di rovere e acacia - In bottiglia: 6 mesi.

    Colore:
    rosso rubino intenso, profondo e unghia leggermente granato.

    Profumo: intenso con frutto maturo e nota speziata di legno ben dosato.

    Sapore: di corpo pieno, importante con buona dolcezza tannica e ottima persistenza.

    Epoca di consumo: raggiunge l’apice qualitativo dopo 3/4 anni e lo mantiene per almeno 13-15 anni.
  • SANMICE' BARBERA D' ALBA TEO COSTA, 2016

    €22
    Tipo di vino: vino rosso di buona struttura da tutto pasto.

    Collocazione del vigneto: Comune di Castellinaldo, frazione Sanmicè.

    Giacitura e tipo di terreno: collina con terreni di medio impasto.

    Esposizione Sud-Ovest.

    Varietà di uva: Barbera d’Alba 100%.

    Cure nella preparazione: cernita vendemmiale e fermentazione in botti di rovere grandi.

    Tenore Alcool: 13%-acidità 5,5gr/l.

    Invecchiamento: in botte: 6 mesi - In bottiglia: 3 mesi.

    Colore: rosso rubino con riflessi viola tenue.

    Profumo: vinoso, fruttato, di buona persistenza.

    Sapore: pieno, fresco, di buon nerbo e buona sapidità.

    Epoca di consumo:
    raggiunge il massimo dell’equilibrio dopo due anni.

    Le buone annate hanno una longevità di 5 - 6  anni.
  • LIGABUE, NEBBIOLO D’ALBA, TEO COSTA, 2016

    €26
    Tipo di vino: rosso, di corpo, invecchiato in fusti di rovere grandi.

    Collocazione del vigneto: comune di Castellinaldo, esposto a SudOvest in località Brich Costa.

    Giacitura e tipo di terreno: collina, medio impasto con marne calcaree e argilla.

    Varietà di uva: Nebbiolo 100%.

    Cure nella preparazione: scelta vendemmiale, vinificazione tradizionale con macerazione delle bucce e follature.

    Tenore Alcool: 13,5%-acidità: 5,3gr/l

    Invecchiamento: 1 anno in fusti di rovere grandi - In bottiglia: 6 mesi.

    Colore: rosso rubino, profondo con riflesso leggermente granato.

    Profumo: intenso, vinoso con frutto maturo e nota speziata di legno dolce.

    Sapore: di corpo pieno, importante struttura e ottima persistenza.

    Epoca di consumo: raggiunge un buon equilibrio già al secondo anno e lo mantiene per diversi anni.
    Temperatura di servizio: 17-18°C
  • TRIFULOT, DOLCETTO, TEO COSTA, 2017

    €22

    Tipo di vino: vino rosso giovane, fresco, vino da tutto pasto.

    Collocazione del vigneto: comune di Castellinaldo, località Trifulot.

    Giacitura e tipo di terreno: media collina con terreni sabbiosi a PH alcalino e esposizione a Sud.

    Varietà di uva: Dolcetto 100%.

    Cure nella preparazione: cernita vendemmiale più macerazione carbonica e fermentazione in botte di acciaio.

    Tenore Alcool: 12,5% - acidità: 5 gr/l.

    Invecchiamento: In botte: No - In bottiglia: 3 mesi.

    Colore: rosso rubino con riflessi viola tenue.

    Profumo: vinoso, fruttato e leggero impatto aromatico varietale.

    Sapore: pieno, fresco, di buon nerbo e buona sapidità.

    Epoca di consumo: esprime il massimo di sé nei primi 2 - 3 anni di vita.

    Temperatura di servizio: 12 - 14°C

  • LANCAIA, BARBARESCO, TEO COSTA, 2014

    €38
    Tipo di vino: rosso invecchiato di grande struttura e longevità.

    Collocazione del vigneto: comune di Treiso, loc. S. Rocco.

    Giacitura e tipo di terreno: collina, esposizione Sud, terreno di medio impasto calcareo con pH alcalino.

    Varietà di uva: Nebbiolo Lampia 100%

    Cure nella preparazione: cernita delle uve, vinificazione in botti di rovere con macerazione breve e forte estrazione con frequenti follature.

    Tenore Alcool: 14% - acidità: 5,4 gr/l.

    Invecchiamento: 24 mesi in botti di rovere grande - In bottiglia: 6 mesi.

    Colore: rosso rubino con riflessi granati.

    Profumo: fruttato, armonico con sentori di rosa e frutta matura.

    Sapore: caldo, asciutto, vigoroso con nota vanigliata elegante e setosa, ottimo retrogusto con ricordo di ciliegia e ribes.

    Epoca di consumo: raggiunge l’apice qualitativo intorno ai 3-4 anni e lo mantiene fino a oltre i 10 anni.
    Temperatura di servizio: 17-18°C

  • MONROJ, BAROLO, TEO COSTA 2014

    €45
    Tipo di vino: rosso invecchiato di enorme struttura e potenza.

    Collocazione del vigneto: tra Barolo e Monforte, in località“Novello”.

    Giacitura e tipo di terreno: collina esposta ad ovest particolarmente ricca di silice e di calcare con una spiccata stratificazione di tufo e pietra e percentuali di argilla minoritarie.

    Varietà di uva: Nebbiolo Lampia 100%  

    Cure nella preparazione: selezione delle uve con vinificazione in botti di rovere, macerazione media e frequenti follature delle vinacce.

    Tenore Alcool: 14,5% - acidità: 5,6 gr/l.

    Invecchiamento: 30 mesi in botti di rovere grande - In bottiglia: 6 mesi.

    Colore: rosso granato profondo con riflessi aranciati. Profumo: intenso, nobile con grande persistenza.

    Sapore: di grande armonia ed aristocrazia. Eccezionalmente pieno, generoso e vellutato.

    Epoca di consumo: raggiunge l’apice qualitativo dopo 5-6 anni e si evolve positivamente fino a 10-12 anni.

  • LILLOVE', CANNONAU, 2016

    €26

    L'azienda agricola di Giuseppe Gabbas si estende su una superficie di circa 30 ettari, dei quali 20 a vigneto e 5 a oliveto, ad un altitudine tra i 240m e i 350m s.l.m. in una vallata ai piedi del Supramonte, nel cuore della Sardegna, a dieci Km. da Nuoro, capoluogo della Barbagia.


    Terreni profondi, di origine granitica e sufficentemente permeabili, conservano una certa umidità anche nei periodi di lunga siccità.


    Il particolare clima della zona, influenzato dalle brezze temperate che giungono dal mare, distante poco più di venti Km, e la vicinanza di rilievi montuosi assicurano una buona escursione termica, con positivi effetti sul colore e sul profilo aromatico delle uve.


    Questo favorisce un ecosistema ideale per la vite, riducendo, tra l'altro, i trattamenti antiparassitari, eseguiti solo con prodotti tradizionali.
    La razionalità degli impianti e la loro piccola estensione consentono di praticare una viticoltura di altissima qualità, basata su principi colturali come le potature corte e le rese contenute, mirati ad ottenere l'esaltazione delle caratteristiche varietali delle uve.


    Il vitigno maggiormente coltivato è il Cannonau, al quale sono state aggiunte altre varietà locali, selezionate tra le più interessanti del ricco panorama viticolo sardo.


    Temperatura di servizio ideale: 18°
    Abbinamenti ideali: carni rosse, selvaggina o formaggi

  • AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO, 2014

    € 58

    Denominazione di Origine Controllata e Garantita

    Vitigni: Corvina, Rondinella, Croatina e Corvinone

    Metodo di produzione: Uve selezionate da nuovi vigneti poste ad appassire in luoghi ben arieggiati per 5 mesi.

    Invecchiamento: Minimo 3 anni in botti di rovere della Slavonia, affinamento 8 mesi in bottiglia

    Temperatura di servizio: 16° - 18° C, da stappare un'ora prima di servire

    Abbinamenti:
    Formaggi stagionati e carni rosse arrostite o alla brace, cacciagione e anitra.

    Vino da meditazione

    Durata: Da buoni risultati anche dopo 10 anni

  • VALPOLICELLA CLASSICO LE SALETTE, 2017

    €23
    Gradi: 12,5%

    Varietà: 70% Corvina e Corvinone;  30% Rondinella, Croatina e Molinara

    Vigneti: Valpolicella Classica

    Vinificazione:
    Fermentazione in acciaio alla temperatura controllata di 18/25°C e 8 mesi di permanenza in acciaio e cemento.

    Sistema di allevamento: Pergola e Guyot

    Abbinamenti: Vino a tutto pasto, versatile, si può abbinare a piatti di pasta con sughi a base vegetale o di carne, ottimo anche con pesci affumicati (salmone o trota).

    Temperatura di servizio:
    16°
  • LAGO DI CALDARO, CANTINA TRAMIN, 2017

    €22
    Uve: Schiava
    Vigneti: zona collinare a 250-350 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa. Forti escursioni termiche con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.
    Resa: 85 hl/ettaro
    Vinificazione:
    l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. Le uve vengono poi diraspate e fermentate a temperatura controllata (25° C) in piccoli contenitori d’acciaio dove avviene la fermentazione malolattica.  
    Note sensoriali: vino di varietà autoctona leggero, dal colore rubino chiaro al rosso rubino intenso. Ha un sapore gradevolmente tenue e fruttato, da cui traspare un leggero sentore di mandorla amara. Vino fresco, immediato, piacevolissimo!
    Abbinamento eccellente con i piatti tipici altoatesini, non può mancare con la tipica merenda di speck e formaggi autoctoni. Ottimo con i salumi in genere e con piatti a base di carni bianche.
    Come servirlo: 14-16° C Zuccheri residui: 0,1 g/l
    Acidità totale: 4,3 g/l Cont. Alcolico: 12,5 % Vol.
    Zuccheri residui: 4,7 g/l Acidità totale: 5,2 g/l % Alcol 14,9 % vol.


  • MERLOT, CANTINA TRAMIN, 2017

    €23
    Uve: Merlot

    Vigneti:  zona collinare a 250 a 400 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa. Forti escursioni termiche con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.

    Resa: 70 hl/ettaro

    Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. Poi le uve vengono diraspate e fermentate a temperatura controllata (28° C) in piccoli contenitori d’acciaio, dove avviene la fermentazione malolattica. Affinamento in fusti di rovere di varia capacità e parzialmente in vasche di cemento per almeno 6 mesi.

    Note sensoriali: colore rosso rubino intenso, profumo speziato e di frutta rossa, gusto pieno e avvolgente con tannini fruttati, vellutati e molto eleganti.

    Abbinamento: ottimo con piatti a base di carne, cacciagione e selvaggina da piuma. Perfetto anche con formaggi stagionati e piccanti.

    Come servirlo: 14-16° C Zuccheri residui: 1,4 g/l

    Acidità totale: 5,2 g/l Cont. Alcolico: 13% vol
  • CABERNET SAUVIGNON, CANTINA TRAMIN, 2017

    €24
    Uve: Cabernet Sauvignon

    Vigneti: Le uve provengono dalle zone di Termeno ed Egna, dove i vigneti si estendono su terreni calcarei di conformazione ghiaiosa.

    Resa: 55 hl/ettaro

    Microzona: Termeno ed Egna

    Vinificazione: Le uve vengono diraspate e fermentate a temperatura controllata (28° C) in contenitori d’acciaio dove avviene in parte la fermentazione malolattica. L’invecchiamento di questo vino è in barrique usate.

    Note sensoriali: Il Cabernet fa parte dei vini rossi corposi e dal colore rosso carico. Al naso sprigiona profumi di frutta rossa e leggermente speziati. Gusto pieno e avvolgente di buona struttura, con note di ribes nero e peperone verde.

    Abbinamento: Si consiglia l’abbinamento con carni rosse, cacciagione e formaggi piccanti.

    Come servirlo: 18-20° C Zuccheri residui: 1,4 g/l

    Acidità totale: 5,2 g/l Cont. Alcolico: 13,0 % Vol


  • LAGREIN TRENTINO, CANTINA ROTALIANA, 2017

    €22
    Rosso vivace, ideale per gli amanti di vini freschi e fruttati. Ottenuto da uve coltivate nel Campo Rotaliano, ricalca i caratteri minerali e freschi di questi terreni.
     
    Alcool: 12.50% vol. Acidità totale: 5.20 g/l

    Zuccheri: 2.0 g/l Estratto secco: 18.80 g/l

    Categoria: Rosso secco, giovaneUve: 100% lagrein
     
    Vigneti: A pergcola doppia, nel Campo Rotaliano

    Suolo: Terreno sempre ben drenato, supportato da un ricco scheletro ciottoloso-ghiaioso e sabbioso a più strati

    Vendemmia: Raccolta rigorosamente manuale, a partire dalla terza decade di settembre

    Vinificazione e maturazione: Classica vinificazione in rosso con fermentazione in acciaio per garantirne la massima franchezza

    Affinamento in bottiglia: Non meno di 3-4 mesi

    Prospettiva di consumo: Da bersi giovane, per apprezzarne la vivacità ed il frutto
     
    Colore: rosso rubino

    Profumo: frutti di bosco, viola e spezie

    Sapore: fresco e fruttato, intenso e abbastanza persistente
  • PINOT NERO TRENTINO, CANTINA ROTALIANA, 2016

    €25
    E’ vino difficile, una sfida per l’enologo, sia in vigna che in cantina. Sposando spiccata freschezza a buona alcolicità ed astringenza è molto versatile nell’abbinamento; esalta arrosti e salumi e stupisce con fritture di pesce e piatti etnici.
     
    Alcool: 13.0% vol. Acidità totale: 5.0 g/l

    Zuccheri: <1 g/l Estratto secco: 23,50 g/l

    Categoria: Rosso secco, di buona struttura Uve: 100% pinot nero

    Vigneti: Coltivati a guyot, in Val di Cembra, bassa Val di Non e sulla collina di Trento, a Maso Saracini

    Suolo: Terreno abbastanza profondo, argilloso e con presenza di scheletro minuto e granuloso che ne assicura sempre un perfetto drenaggio

    Vendemmia: Raccolta manuale, a partire dalla seconda e terza decade di settembre

    Vinificazione e maturazione: Fermentazione in tino di rovere, con rimontaggi manuali. Breve macerazione della buccia per tre o quattro giorni e successiva maturazione in legno piccolo per alcuni mesi Affinamento in bottiglia: 6 mesi, Prospettiva di consumo: 4-5 anni e più

    Colore: Rosso granato brillante

    Profumo: Marasca ed erbe aromatiche, pepe e note fumé

    Sapore: Fresco e fruttato, elegante e persistente
  • BAROLO DOCG, CANTINA NEGRETTI, 2010

    €50

    Un gioco di squadra, un complesso ben bilanciato di frutti rossi e neri, bacche di alchechengi e polpa bianca, note di spezie ed effluvi di cipria, questo il naso di questo barolo che nasce dall’incontro dei diversi cru di famiglia. Intrigante, schietto in bocca, sa accompagnare la beva districandosi tra trame tanniche eleganti e sapidità minerali con la maestria di ammaliare con grande stile.


    Varietà: 100% Nebbiolo
    Vigneto: Bricco Ambrogio - Roddi, impianto del 1950, 250/270m. slm, esposizione sud, 4500/5000 ceppi/ha, Rive - La Morra, impianto del 1980, 230/260m. slm, esposizione sud-est, 4500/5000 ceppi/ha Bettolotti - La Morra, impianto del 1990, 230/270 m. slm, esposizione sud-est, 4500/5000 ceppi/ha
    Caratteristiche del terreno: marnoso, argilloso, sabbioso
    Vinificazione: fermentazione a contatto delle bucce per 14/18 giorni in acciao inox a temperatura controllata tra i 24° e i 30° C. Fermentazione malolattica spontanea
    Affinamento: 6 mesi in rovere francese da 225 litri e 18 mesi in rovere austriaco da 2500 litri


  • NEBBIOLO D' ALBA DOC, CANTINA NEGRETTI, 2015

    €30
    Rosso violaceo e amaranto brillante, liquido il suo ingresso in bocca dove fiero e deciso racconta sottovoce di viole mammole, camomilla fresca e infiorescenze mentolate, ribes maturo e buccia di nespole. Con la stessa eleganza avvolge la bocca in modo setoso, aggraziato, morbido per lasciare ricordi di vaniglia al retrogusto. Un omaggio a chi il viaggio lo ha cominciato, il nostro bisnonno Minot.

    Varietà: 100% Nebbiolo

    Vigneti: Monforte d’Alba, impianto del 1980, 300/330 m. slm, esposizione est, 4500/5000 ceppi/ha

    Caratteristiche del terreno: argilloso, con presenza di marna blu

    Vinificazione: fermentazione a contatto delle bucce per 10/12 giorni in acciao inox a temperatura controllata tra i 24° e i 28° C. Fermentazione malolattica spontanea

    Affinamento: 12 mesi in rovere francese da 225 litri

  • TORRE DI CEPARANO, SANGIOVESE DI ROMAGNA DOC, FATTORIA ZERBINA

    €26
    Nato come "secondo vino" della Fattoria, a partire dal 2008, in considerazione della qualità sempre più consistente degli impianti, questo vino è diventato a tutti gli effetti la Riserva per eccellenza della denominazione Romagna Sangiovese superiore.
    La sua beva importante, ma in grado comunque di abbinarsi anche a situazioni più informali, ne fa un vino di uso piacevole e fruibile anche da palati meno esperti. In alcune annate, per esaltarne il carattere fruttato, senza perdere di riferimento il sangiovese, possono essere introdotte anche piccole percentuali di merlot, mai oltre il 5-6%.
    Vitigni: Sangiovese (90-100%), merlot (5-8%) e ancellotta (0-2%)
    Vinificazione: In vasche di acciaio di media capacità con vinificazione di 15-21 giorni
    Affinamento: In barrique di rovere francese da 225 litri e tonneaux da 500L (5% nuove, il resto di secondo e terzo passaggio), più una piccola percentuale di rovere americano e ungherese (massimo 10% fra entrambi i legni)
    Gradazione:12,17 % vol
    Colore: Rosso rubino consistente
    Profumo: Spiccano i piccoli frutti rossi, le note di viola e sottobosco, terroso e speziato
    Note degustative: ima struttura, dal tannino setoso e avvolgente.

  • ROSSO DI MONTEPULCIANO DOC, CANTINA DEI DI MONTEPULCIANO, 2017

    €23
    Il Rosso di Montepulciano, vino giovane, dal colore rosso rubino vivace, è vinoso e fruttato al naso. Corposo, sapido, fresco e piacevolmente tannico.
    Vitigni: A base di Sangiovese (minimo 70%) ed altri vitigni complementari a bacca rossa.

    Caratteristiche Del Terreno:
    Media tessitura con ciottoli.
    Area di produzione: prevalentemente da Vigna Martiena ad altitudine: 250 metri s.l.m. ed età media delle vigne: 10 anni

    Tecnica di vinificazione: Pigiatura soffice; fermentazione con uso di lieviti indigeni in acciaio inox a temperatura controllata di 26-28°C, macerazione sulle bucce di 14-18 giorni con rimontaggi.

    Tecnica di maturazione ed affinamento: acciaio ed affinamento in bottiglia.

    Possibilità di invecchiamento
    circa 5 anni


  • CHIANTI CLASSICO DOCG, CASTELLO DI CACCHIANO, 2013

    €33

    Il Sangiovese, che compone prevalentemente il vino Chianti Classico, è un'uva molto sensibile ai fattori esterni e ha la peculiarità di interpretare perfettamente le caratteristiche di un suolo e modificare i propri profumi a seconda del terreno in cui nasce. Non a caso è solo in poche zone della Toscana che il Sangiovese riesce ad avere le sue migliori performance. Il Chianti Classico ha bouquet floreali predominanti donati dal terreno arenario di questa zona, con aroma di frutti di bosco che gli donati dalla componente calcarea.


    Il clima e la morfologia dei terreni determinano un ambiente luminoso particolarmente adatto alla corretta maturazione delle uve. Le temperature estive, elevate soprattutto nei mesi di luglio e agosto, l'ottima insolazione che permane nei mesi di settembre e anche ottobre, e le escursioni termiche tra notte e giorno piuttosto elevate, consentono infatti alle uve di maturare lentamente e completamente, determinando le caratteristiche organolettiche e chimiche tipiche del Chianti Classico: in particolare, il colore, il bouquet e la gradazione alcolica.


    Richiede un invecchiamento almeno fino al 1º ottobre dell'anno successivo alla vendemmia.


    Uvaggio Sangiovese (95%), Canaiolo, Malvasia nera, Colorino   
    Maturazione  in botti di rovere francese proveniente dalla zona Allier
    Durata complessiva dell‘invecchiamento  50 mesi
    Gradazione alcolica  15% vol.
    Acidità totale  5,5 g/l             
    Zuccheri residui 2,0 g/l

  • CHIANTI DOCG MONROSSO, CASTELLO DI MONSANTO, 2015

    €20
    Fin dal 1962 la proprietà del Castello di Monsanto comprende circa 25 ettari di vigneto, contigui al resto dei terreni, che si trovano all’interno del comprensorio di produzione del Chianti Colli Senesi. E’ qui che viene prodotto il vino più giovane e fresco dell’azienda: il Monrosso. Vinificato in acciaio con macerazioni di 12/15 giorni, invecchia in botti di rovere di Slavonia per 12 mesi prima della vendita, così nasce questo Chianti.
    Questa tipologia di vino è la più consumata in Italia ed è il vino italiano più conosciuto e consumato al mondo.
    Gradazione Alcolica: 13,5°

    Vitigni: Sangiovese 80%, Cannaiolo 15%, Merlot 5%

    Colore: Rosso rubino

    Profumo:
    Fruttato

    Note Organolettiche: Fresco e leggermente tannico, di media persistenza.

  • BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG, TENUTA FANTI DI CASTELNUOVO DELL' ABATE, 2013

    €48
    Vitigno: Sangiovese 100%, piante di 20/30 anni

    Vinificazione: 25-30 giorni nei tini di acciaio inox a temperatura controllata (al massimo 28°) 

    Maturazione in legno: 28 mesi, 50% in barriques da 225 l e 50% in botti da 30 hl 

    Affinamento in bottiglia: 12 mesi

    Alcool: 15%

    Acidità totale: 5.5 g/l

    Zuccheri: 0.9 g/l

    Caratteristiche organolettiche:
    Colore: Rubino intenso con maglia leggermente granata  
    Aroma: note di frutta rossa con profumi netti di liquirizia, spezie e pepe ben bilanciati con gli aromi primari. Intenso ed avvolgente
    Sapore: la piacevole dolcezza sull’attacco è ben bilanciata dal finale fresco e persistente. I tannini sono fitti ma rotondi e ben integrati nella corposità del vino

  • ROSSO DI MONTALCINO, AZIENDA AGRICOLA TALENTI, 2016

    €30
    Vitigno: Sangiovese100%. Allevato a cordone speronato, età del vigneto 6-15 anni (5400 ceppi/ha).
    Zona Di Produzione: Uve provenienti dai diversi vigneti di proprietà nel versante sud-est/sud-ovest (220-400 m s.l.m.)
    Tipologia Del Terreno: Esposizione sud-est con tessitura franco-sabbiosa con presenza di placche calcaree e abbondante scheletro.
    Tecnica Di Produzione: Macerazione e fermentazione alcolica per 20-25 giorni in tini d’acciaio a temperatura controllata (24-26°C). Maturato 8 mesi in rovere francese e di Slavonia, a cui segue un affinamento in bottiglia per almeno 4 mesi.
    Caratteristiche Organolettiche: Colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo intenso fresco fruttato, con le caratteristiche note di ciliegia, prugna e amarena. Al gusto morbido e minerale, di buona struttura con tannini bene bilanciati.
     
    Abbinamenti E Servizio: Ideale l’abbinamento con salumi, primi piatti e carni delicate. Temperatura di servizio consigliata 18 gradi.

  • MORELLINO DI SCANSANO DOCG, MORISFARMS, 2016

    €22
    La prima bottiglia di Morellino di Scansano Moris risale al 1981, pochi anni dopo la nascita della DOC avvenuta nel 1978.
    Il vino cresce su suolo sabbioso, che porta nel bicchiere un vino dal tannino morbido ed elegante. Le sue note di frutta rossa, tipiche del Sangiovese, presente per un 90% circa, danno al vino piacevolezza e freschezza. Bevuto fresco è ottimo anche come aperitivo.

    Epoca di vendemmia: ultime due settimane di settembre e prima settimana di ottobre. Vinificazione in vasche inox con controllo della temperatura tramite due rimontaggi al giorno per un periodo di macerazione di quindici giorni. Il vino viene imbottigliato dopo 4 mesi, senza nessun passaggio in legno, e subisce un ulteriore affinamento di almeno due mesi, prima di essere messo in commercio.

    Vitigni: Sangiovese 90%, Merlot e Syrah 10%
    Acidità totale: g/l 4,9
    Glucosio e fruttosio: 0,3 g/l
    Alcool in volume: % voI. 13,18
    Colore: rosso rubino brillante
    Bouquet: fruttato, intenso
    Gusto: pieno, di buona freschezza ed armonia
    Temperatura di servizio: 16°C
    Abbinamento: da tutto pasto, a base di carne

  • ROSSO DI MONTEFALCO, CANTINE ADANTI, 2013

    €24
    Uvaggio: 70% sangiovese, 15% sagrantino, 5% barbera, 5% merlot, 5% cabernet
    Descrizione vigneti: diverse parcelle situate nel comune di Bevagna (PG), in vocabolo Arquata con esposizione sud-est a 230 m slm su terreno argillo-calcareo

    Descrizione: di colore rosso rubino intenso, al naso esprime le caratteristiche del territorio della zona di Montefalco. E’ un mix di toni balsamici e note fruttate, che spaziano dalle ciliegie al ribes, passando per mora e prugna. Palato fresco dal tannino equilibrato. La sapidità vivacizza ulteriormente l’assaggio, seppur già fruttato e balsamico. Il vino si affina in botti grandi di rovere per almeno 12 mesi prima dell’imbottigliamento. Si consigliano abbinamenti con piatti particolarmente saporiti e formaggi stagionati.

    Vendemmia: manuale dalla seconda metà di Settembre agli inizi di Ottobre in funzione della diversa epoca di maturazione dei vitigni

    Vinificazione: diraspapigiatura, fermentazione e macerazione in vasche di acciaio inox,temperatura controllata a 28°c, per 15 gg con rimontaggi giornalieri e delestage. Macerazione Post-fermentativa per 4-5 gg. Affinamento in botti di rovere per 12 mesi prima dell’imbottigliamento.

  • FALERNO DEL MASSICO ROSSO DOP, VILLA MATILDE, 2013

    €27
    “Nec cellis ideo contende Falernis” [perciò non gareggiare con il Falerno] (Virgilio, Georgiche). Il vino più celebre della letteratura e della storia, il Falerno, di colore rosso profondo, nasce da uve Aglianico e Piedirosso raccolte dopo accurata selezione nei vigneti collinari della tenuta di San Castrese, alle pendici del vulcano di Roccamonfina, in provincia di Caserta. Ha profumo intenso e complesso di viola, frutti neri, ciliegia, more e lamponi; sapore pieno, elegante ed armonico.

    Temperatura di servizio: 16/18° c
    Capacità di invecchiamento: 10 anni
    Natura del terreno: vulcanico con buona dotazione di fosforo, potassio e microelementi
    Anno di impianto dei vigneti: vari anni dal 1963 al 2000

    Vinificazione: diraspapigiatura seguita da macerazione delle vinacce ad una temperatura di 25/26° c per circa 20/25 giorni. Durante la fermentazione si eseguono quotidianamente numerosi rimontaggi e “delestages”. Al termine della fermentazione alcolica ha luogo la fermentazione malolattica.

    Affinamento:
    una parte del vino, il 50%, affina in barriques di allier, nuove per un terzo; il restante 50% riposa in tradizionali botti di rovere di slavonia da 10 a 35 hl, per un periodo di 10/12 mesi. Segue un periodo di affinamento in bottiglia.

    Varietà Delle Uve: Aglianico 80%, Piedirosso 20%

  • ECATE TRANQUILLO SAN COLOMBANO DOC, CANTINA FAVERZANI, 2017

    €27
    Per i Greci ECATE era figlia dei Titani Perse e Asteria  ed era considerata una delle divinità più misteriose e potenti del pantheon. Era una delle tre divinità che simboleggiano i cicli delle stagioni e ciascuna di esse rappresenta un’età della donna: Persefone è la vergine, Demetra la madre, Ecate la vecchia saggia.

    Questo è il nome che la cantina Faverzani, unico produttore di vini del comune di Milano, ha deciso di dare a questo vino rosso, morbido e rotondo che ben si associa a piatti invernali e salumi stagionati.

    VITIGNO: Barbera, Croatina e Uva Rara

    DESCRIZIONE VINO: vino vigoroso e strutturato, dal colore rosso rubino con riflessi porpora, presenta un profumo intenso e piacevole con sentori di mora e marasca. È un vino di buona struttura, vinoso, armonico, caldo e profumato. La sua tranquillità ne esalta il sapore secco, sapido e pieno.

    ABBINAMENTO: salumi locali come salame lodigiano e milanese, la tipica busecca oppure primi piatti conditi con sughi di carne oltre che con cacciagione, carni aromatizzate, brasati, arrosti di carni bianche e rosse, piatti molto strutturati, formaggi come il pannerone, taleggio, raspadura e gorgonzola.

    PERIODO di CONSUMO OTTIMALE: 1-3 anni
    TEMPERATURA di SERVIZIO: 18 – 20°C

Bollicine


  • Pinot Nero Spumante DOC, CANTINA ANTEO, 2017

    € 22

    UVAGGIO Pinot nero (85-90%) e chardonnay  (10-15%).

    COLTIVAZIONE A basso impatto ambientale con terreno inerbito, trattamenti a base solo di prodotti naturali. 

    VINIFICAZIONE Vendemmia manuale in piccole ceste. Caricamento dell’uva intera in pressa mediante nastro. Pressatura soffice in bianco. Fermentazione in vasi vinari di acciaio inox a temperatura controllata (18 °C) con lieviti selezionati. Presa di spuma secondo il Metodo Martinotti con zucchero di canna per quasi un anno. Affinamento in bottiglia in cantina interrata a temperatura costante di 13-14 °C. 

    GRADO ALCOLICO 12,55% vol, ACIDITÀ TOTALE  6,40 per mille

    RESIDUO ZUCCHERINO
    8 g/l

    SPUMA Vivace, persistente con perlage fine e continuo.

    COLORE Limpido, giallo paglierino con riflessi luminosi. PROFUMO Fresco, elegante, con inziali note di pane lievitato ed un finale agrumato.

    SAPORE Sapido, equilibrato, molto gradevole. Buona persistenza gusto-olfattiva.

    ABBINAMENTO  Eccellente come aperitivo. A differenza di prodotti simili ottenuti da uve più aromatiche, si presta molto bene all’intero pasto, purché in abbinamento a cibi dal gusto altrettanto raffinato.

  • CHAMPAGNE BRUT "CUVEE TRADITION" HENRI GOUTORBE

    € 50
    Denominazione: Champagne AOC

    Vitigni: pinot noir 70%, pinot meunier 5%, chardonnay 25 % Alcol: 12%

    Note di degustazione:

    Appena servito la schiuma è abbondante, l’effervescenza è continua e il perlage è molto fine. Il colore è giallo paglierino chiaro. Al naso è un insieme piacevole di maturità e freschezza. Sentori di agrumi si combinano con note di frutta secca e canditi. Al palato è pieno e generoso, con una nota fruttata molto persistente e piacevole.

    Qualcosa sulla Cantina:
    Nella Vallée de la Marne, Aÿ è il comune più rappresentativo dal punto di vista vitivinicolo, poiché rappresenta il più significativo dei due Grand Cru del comprensorio (l’altro è Tours-sur-Marne).
    Caratteristica degli Champagne Goutorbe sono i profumi evoluti e i gusti morbidi, con in prima fila la Cuvée Tradition, da anni simbolo indiscusso dell'azienda.
    Tra i filari, ogni pratica agronomica è adottata nel pieno rispetto di ambiente ed ecosistema, e le uve che si arrivano a vendemmiare sono vinificate singolarmente, parcella per parcella. In cantina, rigore e metodo sono le parole chiave, per cui sono seguite regole ben definite: non viene mai svolta la fermentazione malolattica, e il riposo sui lieviti non è mai inferiore ai tre anni. Tutto ciò si traduce in etichette specchio fedele di quelle che sono le migliori peculiarità del terroir da cui provengono.

  • QBLACK BRUT, FRANCIACORTA, CANTINA QUADRA, 2014

    € 34
    Il Brut – QBLACK – è la quvée rappresentativa dell’azienda, il “biglietto da visita”.
    Un assemblaggio delle 3 uve: Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco a rappresentare tutti i vigneti prodotti.
    I vini base, principalmente fermentati e pre-affinati in contenitori d’acciaio e in piccola parte in barrique, dopo il tiraggio, permangono in bottiglia per oltre 40 mesi.

    UVAGGIO: Chardonnay (72%), Pinot bianco (13 %), Pinot nero (15%)

    TIPOLOGIA SUOLI: morenico e fluvioglaciale 

    RACCOLTA: manuale in cassetta 

    VINIFICAZIONE: pressatura soffice, fermentazione in inox (90%) e barriques (10%)

    AFFINAMENTO VINI BASE: in inox (90%) e barriques (10%) per 8 mesi

    IMBOTTIGLIAMENTO o “tirage” per la presa di spuma: 21-22 aprile 2015

    AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 31 mesi

    SBOCCATURA: da Novembre 2017

    DOSAGGIO: 6 g/l (brut)

    ABBINAMENTI: aperitivi, primi piatti di mare, carni bianche

  • QSATEN, SATEN, FRANCIACORTA, CANTINA QUADRA, 2012

    €35
    Il QSATEN, essenza e prerogativa della Franciacorta, si caratterizza per l’esclusiva presenza di uve a bacca bianca e per la pressione inferiore (4,5 atmosfere anziché 6) rispetto agli altri Franciacorta.
    La composizione varietale, una cuvée di Chardonnay, in parte fermentato in legno e Pinot bianco e la pressione più modulata determinano l’inconfondibile gusto “cremoso” del Satèn.

    UVAGGIO: Chardonnay (75%), Pinot bianco (25%) 

    TIPOLOGIA SUOLI: morenico e fluvioglaciale

    RACCOLTA: manuale in cassetta

    VINIFICAZIONE: pressatura soffice, fermentazione in inox (95%) e in barriques (5%)

    AFFINAMENTO VINI BASE: in inox (95%) e barriques (5%) per 8 mesi

    IMBOTTIGLIAMENTO o “tirage” per la presa di spuma: 24-26 aprile 2013

    AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 48 mesi

    SBOCCATURA: da aprile 2017

     DOSAGGIO: 7 g/l (brut)

    ABBINAMENTI: vino da aperitivo, primi piatti di mare e carni bianche delicate
  • QROSE' BRUT, FRANCIACORTA, CANTINA QUADRA, 2012

    € 36
    Il QROSÈ BRUT, alter ego del Satèn, dal quale si differenzia per un “anima” essenzialmente nera, è l’evoluzione di una cuvée a base di Pinot nero e Chardonnay fermentati in acciaio inox e barrique.
    Dopo il tiraggio il vino affina per oltre 42 mesi prima della sboccatura.
    Il Pinot nero, coltivato sui pendii morenici, apporta nerbo e spessore nonchè il caratteristico sentore di piccoli frutti rossi, mentre lo Chardonnay conferisce pienezza e rotondità.

    UVAGGIO: Pinot nero (53%), Chardonnay (47%)
    TIPOLOGIA SUOLI: morenico e fluvioglaciale
    RACCOLTA: manuale in cassetta
    VINIFICAZIONE: pressatura soffice, fermentazione in inox (66%), e in barrique (34%)
    AFFINAMENTO VINI BASE: in inox (66%) e barriques (34%) per 8 mesi
    IMBOTTIGLIAMENTO o “tirage” per la presa di spuma: 23 aprile 2013
    AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 46 mesi
    SBOCCATURA: da febbraio 2017
    DOSAGGIO: 3 g/l (brut)
    ABBINAMENTI: frutti di mare, crostacei, carpaccio, tagliata.


Vini Bianchi


  • CHARDONNAY VITI D'AUTUNNO SANCTUS SALVATUS, TEO COSTA, 2016

    €32
    Tipo di vino: bianco complesso e minerale.

    Collocazione del vigneto: Alta Langa.

    Giacitura e tipo di terreno: impasto estremamete variegato: limo calcare pietra e scheletro tufaceo.

    Varietà di uva: Chardonnay 100%.

    Cure nella preparazione: vendemmia e scelta delle uve manuale.

    Tenore Alcool: 13,5% - acidità: 7,00 gr/l.

    Invecchiamento: legno piccolo, acciaio, vetro.

    Colore: giallo paglierino scarico con vivi riflessi verdi.

    Profumo: intenso, minerale e leggermente aromatico.

    Sapore: fresco, leggermente aromatico con un leggero retrogusto di erba appena sfalciata.

    Epoca di consumo: è consigliabile apprezzare la sua vena fruttata entro i 2 - 3 anni.

  • LAMIANA, ROERO ARNEIS, TEO COSTA, 2017

    €24
    Tipo di vino: bianco di corpo, da pesce e piatti leggeri.

    Collocazione del vigneto: comune di Castellinaldo, località Lamiana.

    Giacitura e tipo di terreno: sabbioso, leggero con buona permeabilità, esposizione Est.

    Varietà di uva: Arneis 100%.

    Cure nella preparazione: raccolta in ceste e fermentazione a freddo in vasca inox previa leggera criomacerazione.

    Tenore Alcool: 12,5% - acidità: 5,40 gr/l.

    Invecchiamento: in botte: no - In bottiglia: 3 mesi.

    Colore: giallo paglierino scarico con vivi riflessi verdi.

    Profumo: intenso, floreale con buon ricordo di mela renetta e crosta di pane.

    Sapore: fresco, leggermente aromatico con un leggero retrogusto erbaceo molto tipico.

    Epoca di consumo: è consigliabile apprezzare la sua vena fruttata entro i 2 - 3 anni.

    Temperatura di servizio: 10-11°C

  • MULLER THURGAU, CANTINA TRAMIN, 2017

    €23
    Uve: Müller Thurgau

    Vigneti: zona collinare a 500-850 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa; forte escursione termica con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.

    Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori per mantenerla integra, poi viene sottoposta a pressatura soffice immediata. La successiva vinificazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19° C), senza fermentazione malolattica. La maturazione prosegue in piccoli contenitori d’acciaio.

    Note sensoriali: di particolare freschezza, il suo colore è tra il giallo paglierino e giallo con riflessi verdognoli. Il suo profumo è delicato di note erbacee e di noce moscata, mentre al palato risulta fresco, vivace e aromatico.

    Abbinamento: ottimo come aperitivo, si sposa molto bene con antipasti, pesce bollito o alla griglia, frutti di mare e carni bianche.

    Temperatura di servizio: 8-10° C Zuccheri residui: 0,7 g/l

    Acidità totale: 6,2 g/l

    Cont. alcolico: 12,7 % Vol.

  • ROCCA delleVERGINI, LANGHE ARNEIS, TEO COSTA, 2017

    €23
    Tipo di vino: bianco giovane e fruttato da aperitivo, pesce e piatti non troppo impegnativi.

    Collocazione del vigneto: comune di Castellinaldo, località Rocca delle Vergini.

    Giacitura e tipo di terreno: sabbioso, leggero con buona permeabilità, esposizione Sud-Est.

    Varietà di uva: Arneis 100%.

    Cure nella preparazione: raccolta in ceste e fermentazione a freddo in vasca inox previa leggera criomacerazione

    Tenore Alcool: 12% - acidità: 5,10 gr/l.

    Invecchiamento: in bottiglia: 3 mesi.

    Colore: giallo paglierino scarico con vivi riflessi verdi.

    Profumo: etereo, floreale con buon ricordo di fiori di prato, salvia e miele.

    Sapore: morbido, leggermente aromatico con un leggero retrogusto erbaceo molto tipico.

    Epoca di consumo: è preferibile berlo entro i 2 anni per mantenere intatta la fragranza.

    Temperatura di servizio: 10 - 12°C

  • PINOT BIANCO, CANTINA TRAMIN, 2017

    €23
    Uve: Pinot Bianco

    Vigneti: zona collinare a 250-550 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa; forte escursione termica con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.

    Vinificazione: dopo la vendemmia, le uve sono trasferite in piccoli serbatoi in cantina. La pressatura immediata viene effettuata in modo soffice, con successiva fermentazione in contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19° C) senza fermentazione malolattica. La maturazione prosegue in piccoli contenitori d’acciaio.

    Note sensoriali: il Pinot Bianco è un vino fresco e fruttato dal sapore secco e pieno. Si presenta con un colore da giallo verdognolo a giallo chiaro e un leggero profumo di mela. Si sente anche un sapore di nocciola e fogliame verde. È un vino con molta armonia tra corpo e acidità.

    Abbinamento: questo Pinot Bianco è eccellente come aperitivo e si propone ad accompagnare antipasti leggeri, piatti a base di pesce o carni bianche.
    Temperatura di servizio: 8-10° C Zuccheri residui: 2,2 g/l

    Acidità totale: 5,6 g/l

    Cont. alcolico: 13,4 % Vol.

  • SAUVIGNON, CANTINA TRAMIN, 2017

    €26
    Uve: Sauvignon
    Vigneti: zona collinare a 350-500 slm, terreno  calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa. Forti escursioni termiche con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.
    Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra, poi viene sottoposta a pressatura soffice immediata. La successiva fermentazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19° C), senza fermentazione malolattica. Anche la maturazione ha luogo in piccoli contenitori d’acciaio.
    Note sensoriali: raffinato, di colore giallo dai riflessi verdognoli. Il profumo è intensamente fiorito e presenta un bouquet di note di sambuco e ortica. Al gusto, un leggero sapore di paprica verde e uva spina. Sorprende per la sua freschezza e sapidità.
    Abbinamento: ottimo come aperitivo, si accompagna splendidamente anche con antipasti, asparagi, pesce bollito o alla griglia, frutti di mare  e carni bianche leggermente speziati.
    Come servirlo: 8-10° C Zuccheri residui: 0,5 g/l
    Acidità totale: 6,7 g/l
    Cont. Alcolico: 13,2 % Vol.

  • GEWURZTRAMINER SELIDA, CANTINA TRAMIN, 2017

    €30
    Vigneti: selezione di vigneti esposti a sudest su terrazzamenti tra i più ripidi in questo territorio, l’altitudine varia da i 300 a 500 metri slm. Il terreno è calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa. Forte escursione termica con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne. Il termine Selida è quello che oggi si definisce “piccolo maso” o piccola realtà agricola. Questo nome è un tributo alla millenaria cultura dei piccoli proprietari agricoli che, ancor oggi, rappresenta uno dei punti di forza di Cantina Tramin.
    Resa: 50 hl/ettaro
    Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori per mantenerla integra. Dopo la pigiatura è lasciata a macerare brevemente nel mosto. Segue pressatura soffice immediata. La fermentazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (18° C). Affinamento e maturazione per un minimo di 6 mesi in piccoli contenitori d’acciaio.
    Note sensoriali: colore giallo paglierino dai riflessi dorati. Al naso offre una pluralità di profumi che ricordano le note fiorite di petali di rosa, giglio, fiori bianchi speziati, erbe essiccate insieme a note esotiche di frutta quali mango e maracuja. Sapore profondo, speziato, di intensa aromaticità, freschezza e lunga persistenza.
    Abbinamento: ottimo con antipasti a base di pesce, cibi affumicati, formaggi stagionati a pasta molle, carni bianche, pesce spada o frutti di mare.  
    Zuccheri residui: 4,7 g/l
    Acidità totale: 5,2 g/l % Alcol 14,9 % vol.

  • GEWURZTRAMINER, CANTINA TRAMIN, 2017

    28€
    Vigneti: zona collinare a 300-450 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa. Forti escursioni termiche: giornate calde influenzate dal clima mediterraneo, notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.

    Resa
    : 65 hl/ettaro

    Vinificazione
    : l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra, poi viene sottoposta a pressatura soffice immediata. La successiva vinificazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (21° C), senza fermentazione malolattica.

    Note sensoriali
    : colore giallo paglierino dai riflessi dorati. Al naso, profumi intensi che ricordano le note fiorite di petali di rosa, giglio, fiori bianchi, erbe essiccate e spezie, insieme a note esotiche di frutta gialla matura. Sapore profondo e speziato, secco, d’intensa aromaticità e freschezza.

    Abbinamento: squisito come aperitivo, si abbina ottimamente ad antipasti a base di pesce, cibi affumicati, formaggi stagionati, carni bianche, tonno o frutti di mare.  Magnifico abbinamento anche con le pietanze speziate della cucina orientale o con creazioni speziate-aromatiche della cucina creativa.

    Come servirlo
    : 10-12° C Zuccheri residui: 4,2 g/l

    Acidità totale
    : 5,0 g/l Cont.

    Alcolico
    : 14,0 % Vol.
  • PIGATO RIVIERA LIGURE DI PONENTE DOC, ALESSANDRI 2017

    25€
    Della Liguria spesso e volentieri si sente parlare più per le poche produzioni che per quelle di qualità, nonostante offra alla vite un clima ideale e dei suoli che ben si prestano alla sua coltivazione. Un vino in cui  riconoscere i profumi del bacino mediterraneo. Il Riviera Ligure di Ponente Pigato DOC di Massimo Alessandri è ottimo da bere nel primo anno ma al contempo longevo. Grande finezza e ottima beva.

    Colore: giallo paglierino brillante, fruttato e floreale al naso con note di susina gialla e camomilla. In bocca è fresco e minerale, con un ritorno del frutto e un finale amarognolo.

    Un vino fresco e fruttato che si accompagna bene a piatti di pesce ma anche a verdure.

    Vitigni: 100% Pigato

    Alcol
    : 13.5%

    Temperatura di servizio
    : 8/10 °C

    Abbinamenti
    : piatti vegetariani

    Momento per degustarlo: aperitivo
  • BIANCO DI CEPARANO, ALBANA DI ROMAGNA SECCO DOCG, FATTORIA ZERBINA

    22€

    L’albana è il vitigno più interessante nella produzione di questa cantina, sia perché autoctono esclusivo di questa regione sia perché grazie ai numerosi passiti è ritornato al centro dell’attenzione.
    Dopo l’esperienza consolidata nella produzione di questi ultimi, l' attenzione è virata al confezionamento di un vino bianco secco: piantando un vigneto ad esso dedicato, con maggiore densità di impianto ed una gestione della chioma finalizzata a garantire freschezza ed aromaticità alle uve. Il risultato è un bianco originale, orientato stilisticamente ai vini della Loira, dotato di profumi freschi e floreali, ma soprattutto di una straordinaria ed esuberante acidità che gli permettono di distinguersi e potersi esprimere al meglio anche dopo 7-8 anni.

    Vitigni: Albana 100%

    Vinificazione: In vasche di acciaio di media capacità con fermentazione di 18 – 20 giorni

    Affinamento: In vasche di cemento a contatto con le fecce nobili per circa 6 mesi

    Gradazione:12,17 % vol

    Colore: Leggermente dorato con riflessi verdognoli

    Profumo: Note floreali di acacia associate a sentori di frutti tropicali, note citriche, soprattutto di pompelmo

    Note degustative: Di buona struttura, dinamica, dotata di eccellente acidità, sapida con note iodate
    mesi prima dell’imbottigliamento.

  • CATARRATTO TERRE SICILIANE IGT, AZIENDA AGRICOLA LISCIANDRELLO, 2016

    25€

    Gradazione: 13°

    Vinificazione: Vasche di acciaio in presenza di lieviti. L’uva viene raffreddata per una notte a sei gradi in celle refrigeranti, poi pigiata e diraspata. Il mosto decanta per trenta ore e non fa alcuna macerazione. Si passa così all’inoculo dei lieviti. Stabilizzazione in acciaio e poi bottiglia.

    Vendemmia: Vengono effettuati tre passaggi di raccolta a seconda dell’altimetria – siamo in collina – partendo dal basso per avere un’acidità più spiccata, fino a 400 metri dove l’uva ha raggiunto un grado di maturazione ottimale. Il periodo va dall’1 al 10 settembre.

    Note di degustazione
    : Giallo chiaro con leggeri riflessi verdolini; al naso pesca, pompelmo, note agrumate, in bocca evidente vena acida e sentore di mandorla, erbe aromatiche su un finale che colpisce per la persistenza.

  • VERMENTINO DI SARDEGNA “BILLIA” DOC, GABBAS, 2017

    22€
    Questo vino è un riconoscimento al fondatore della cantina, Billia Cherchi.
    Da uve Vermentino di Sardegna DOC in purezza si ottiene un vino fresco, piacevolmente fruttato e con intense note floreali. Da aperitivo o in abbinamento con minestre, carni bianche e pesce.
    Il colore è giallo paglierino, con leggeri riflessi verdognoli.
    Il profumo è delicato ma persistente, piacevolmente fruttato di mela con intense note floreali che lo rendono particolarmente elegante. E' un vino secco, senza asperità; gradevolmente fresco e sapido. Ha corpo e struttura equilibrati, con buona rispondenza gusto-olfattiva che lo rendono anche armonico ed elegante.

    Vino bianco fermo

    Vitigno: Vermentino di Sardegna 100%

    Zona di produzione: Usini (SS) su terreni collinari a 200 metri s.l.m.

    Abbinamento Consigliato: Aperitivi, crostacei, piatti di pesce

    Gradazione: 13,5% vol

    Temperatura di servizio:  10/12°C

  • CHARDONNAY, CANTINA TRAMIN, 2017

    €23
    Vigneti: zona collinare a 250-500 metri slm, terreno calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa; forte escursione termica con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.
    Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori per mantenerla integra; una volta arrivata in cantina viene immediatamente sottoposta a una soffice pressatura. La successiva vinificazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19°C), in parte con fermentazione malolattica. Anche la maturazione ha luogo in piccoli contenitori d’acciaio.
    Note sensoriali: questo Chardonnay sorprende con la sua decisa impronta di eleganza e il suo colore è giallo paglierino, con riflessi verdognoli. Offre un profumo delicatamente fruttato, note fresche e floreali che si accoppiano con una mineralità speziata. Ha un sapore fresco ed elegante, con note di agrumi ma anche note più calde che ricordano ananas, banana, mela gialla, pera e burro. Finale vivace, sapido e minerale.   
     
    Abbinamento:  ottimo sia come aperitivo che in abbinamento ad antipasti e primi piatti caldi. Straordinario per accompagnare piatti di pesce leggermente speziati o frutti di mare. Apprezzato anche con carni bianche, abbinato allo spezzatino è una vera poesia.
    Temperatura di servizio: 10-12° C Zuccheri residui: 0,5 g/l
    Acidità totale: 5,3 g/l Cont. alcolico: 13,7 % vol.

  • SOAVE CLASSICO DOC GINI 2017

    €25
    La denominazione “Classico” contraddistingue il Soave prodotto solo nella storica zona collinare in cui  tradizionalmente si coltiva l’uva Garganega.In una sola bottiglia, tutti i profumi e i sapori di questa terra.
    Vitigni: Garganega 100%
    Coltivazione: Biologica Certificata
    Resa ettolitri/ettaro: 70 hl/ha
    Età media delle viti: 70 anni
    Epoca della vendemmia: Ottobre
    Vinificazione Le uve vengono selezionate e raccolte a mano. Segue una pigiatura soffice e una lenta fermentazione con lieviti indigeni, tutto senza aggiunta di solfiti.
    Fermentazione malolattica No
    Elevazione ed affinamento: Almeno sei mesi di permanenza del vino a contatto con i propri lieviti naturali di fermentazione, in piccole vasche di acciaio inox.
    Alcool svolto: 12,5% vol. Acidità totale: 5,5 g/L
    Colore: Giallo paglierino con riflessi verde-oro. Profumo: Intenso e fragrante di fiori bianchi freschi (biancospino, sambuco, ciliegio), frutta tropicale e pesca bianca.
    Sapore: Armonico, fine, persistente, con sentori di mandorla e carattere minerale.
    Temperatura: 10°C
    Abbinamenti: Primi piatti a base di pasta, pesce e  carni bianche.

  • FALANGHINA ROCCAMONFINA IGP, VILLA MATILDE, 2017

    €22
    Ha colore giallo paglierino tenue. Il profumo è fruttato e floreale: sentori di ananas, banana, pesca gialla si intrecciano a note di ginestra, rosa e salvia. Il sapore, equilibrato e piacevole, aggiunge all’esperienza olfattiva sensazioni delicatamente ammandorlate.

    Vino da consumare come aperitivo e in abbinamento a piatti leggeri, preparazioni di pesce e carni bianche.

    Temperatura Di Servizio: 10-12° C

    Capacità Di Invecchiamento: 3 anni

    Natura Del Terreno: Vulcanico con buona dotazione di fosforo e potassio

    Anno Di Impianto Dei Vigneti: 1980 – 1994

    Vinificazione: Pressatura soffice, decantazione statica del mosto e fermentazione a temperatura controllata di 10/12° per circa 20 giorni

    Affinamento: In acciaio inox per circa tre mesi

    Varietà Delle Uve: Falanghina 100%

  • GRECO DI TUFO DOCG, TENUTA DI ALTAVILLA, 2017

    €25
    Il colore giallo paglierino, il profumo intenso e persistente con sentori di pesca bianca, albicocca e mandorla dolce misti a note minerali ed agrumate, il sapore vigoroso, fresco e ricco descrivono un vino di carattere e di spiccata tipicità.
    Temperatura Di Servizio: 12° C

    Capacità Di Invecchiamento: 4 Anni

    Natura Del Terreno: Tufaceo Con Argille Marmose E Zolfo

    Anno Di Impianto Dei Vigneti: Vari Anni Dal 1956 Al 1980

    Vinificazione: In Bianco Con Pressatura Soffice E Decantazione A Freddo

    Affinamento: In Acciaio Inox Per Circa 4 Mesi

    Varietà Delle Uve: Greco 100%

    Varietà Delle Uve: Aglianico 80%, Piedirosso 20%

Passiti e Meditazione


  • PANTELLERIA DOP MOSCATO LIQUOROSO, VINISOLA

    € 24
    Ottimo vino da compagnia e da dessert.
    Dalle uve zibibbo nasce questo vino dal caratteristico profumo di uva matura, giallo dorato, dal sapore dolce aromatico e con retrogusto mandorlato. Si abbina a dolci di mandorla e formaggi stagionati.
    Ottimo con frutta e gelati, va bene anche come aperitivo con salatini e mandorle tostate.

    Uve:
    Zibibbo (Moscato di Alessandria) convenientemente appassite

    Zona di Produzione: Pantelleria

    Composizione del terreno: Terreno vulcanico, sabbioso di origine alluvionale con pomice

    Età media delle vigne: 50/60 anni

    Vinificazione: Raccolta manuale delle uve in cassette, una parte appassita su stuoie di canne. Il mosto ottenuto viene lavorato in modo controllato e viene aggiunto alcool di vino a fine fermentazione.

    Maturazione/affinamento: in silos di acciao per circa 4 mesi

    Colore: Giallo dorato

    Profumo: Caratteristico di uva matura

    Sapore: Dolce aromatico con retrogusto mandorlato

    Alcol: 15,50 % in Vol.

    Zuccheri: 100/110 g/l

    Acidità totale: 4,5 g/l

    Temperatura di servizio: 10 – 11°

    Abbinamenti: Dolci, formaggi stagionati, ottimo su frutta e gelati, va bene anche come aperitivo con salatini e mandorle tostate